La politica aziendale di www.fida.it

Qualità, capacità tecnica e servizio sono i mezzi principali per competere sul mercato, e sono elementi fondamentali della strategia aziendale della Fida il cui obiettivo è:

“la massima soddisfazione del cliente nel rispetto delle sue aspettative ed esigenze esplicite ed implicite, ottenuta grazie
alla elevata qualità dei prodotti e dei servizi offerti”

In particolare, Fida offre “Progettazione, costruzione, fornitura, installazione ed assistenza di opere in carpenteria metallica, arredi urbani in genere, segnaletica fissa e variabile, finitura di opere generali in materiali lignei, metallici e vetrosi, sistemi pubblicitari di videocomunicazione, sistemi di illuminazione. Servizio di allestimento e arredamento di sale giochi, lotterie istantanee e tradizionali. Fornitura di apparecchiature e di servizi annessi per la gestione evoluta delle code di utenza”.
Il principio base su cui poggia questa politica è quello di assicurare la completa soddisfazione del Cliente attraverso la sistematica attuazione di un Sistema Qualità conforme ai requisiti della norma ISO 9001 con l’intento di perseguire il miglioramento continuo del nostro servizio. A questo si aggiungono i requisiti dettati dalle norme ISO 14001 e ISO 45001 alle quali Fida ha deciso di aderire, implementando un sistema di gestione dell’ambiente e della salute e sicurezza dei lavoratori che contribuisca all’impegno nel proteggere l’ambiente e prevenire l’inquinamento determinato dalle attività aziendali, nonché l’impegno nel garantire luoghi e condizioni di lavoro sicuri e salubri, prevenendo così infortuni e malattie professionali oltre a ridurre i rischi ed eliminare pericoli per quanto possibile. Infine Fida ha deciso di aderire nel 2020 allo standard UNI ISO 37001 per il rispetto della massima trasparenza e delle procedure anticorruzione.
La Direzione aziendale è consapevole che i principi ai quali aderisce non possono prescindere dal perseguire costantemente la conformità alla legislazione applicabile e agli altri requisiti che possono essere definiti. Quanto espresso si traduce nel:

  1. promuovere l’importanza di seguire i principi e perseguire gli obiettivi del Sistema di gestione aziendale: questo si concretizza nel proposito di rendere maggiormente consapevole tutta l’organizzazione, a tutti i livelli, di quanto stabilito dal Sistema di gestione della Fida e dell’importanza di aderirvi nello svolgimento delle proprie attività; una maggior consapevolezza è la strada per implementare efficaci processi di consultazione e partecipazione dei lavoratori.
  2. tenere in massima considerazione le aspettative del Cliente: ciò significa che tutti dobbiamo operare focalizzando l’attenzione al soddisfacimento delle sue richieste e all’interpretazione dei suoi bisogni perché possano essere tradotti in prodotti e servizi sempre più rispondenti alle sue aspettative. Anche eventuali richieste in merito alle prestazioni ambientali e di sicurezza saranno attentamente prese in considerazione e valutate come opportunità di migliorare i nostri prodotti. La capacità di operare per la soddisfazione del cliente è misurata con la quantità dei reclami, i costi, i tempi di ritardo e attraverso un costante dialogo con il cliente. La Direzione quantificherà il valore di questi indicatori durante il riesame del sistema qualità in modo che siano pertinenti, adeguati e commisurati alle situazioni del mercato e alle aspettative dei clienti.
  3. perseguire il miglioramento continuo del processo Aziendale, ponendo sempre maggior attenzione ai singoli processi sia essi interni (accettazione, assemblaggio, installazione), sia essi esterni (installazione e manutenzione in cantiere). Anche i processi “trasversali” di gestione dell’ambiente in cui Fida opera e di gestione della salute e sicurezza dei propri lavoratori e della prevenzione alla corruzione saranno oggetto di attenzione da parte della Direzione, di obiettivi mirati e di una sempre maggiore integrazione con gli altri processi aziendali. La capacità di migliorare continuamente sarà misurata verificando il raggiungimento degli obiettivi stabiliti nelle politiche dei singoli processi e valutando il rapporto costi-benefici il cui valore sarà stabilito dalla Direzione nel riesame del sistema qualità, unitamente ad altri obiettivi individuati come significativi al momento del riesame stesso tenendo conto delle situazioni del mercato e delle aspettative dei clienti.
  4. una maggiore responsabilità e un impegno personale di tutti è preciso dovere di ogni collaboratore, così da gettare le basi per il raggiungimento degli obiettivi stabiliti (relativi ai processi e definiti periodicamente nel riesame della Direzione). La Direzione, con il supporto della funzione Qualità, Ambiente e Sicurezza, Odv (organismo di vigilanza) e RCAC (Responsabile Conformità Anticorruzione) definisce gli indicatori utili a monitorare i processi e le prestazioni aziendali e li controlla per assicurarsi del funzionamento del proprio sistema di gestione aziendale. Si impegna inoltre a promuovere la sensibilizzazione verso i clienti sul corretto uso e fine vita dei prodotti e dei loro imballaggi; verso i propri collaboratori e fornitori nella riduzione dei consumi energetici e dell’inquinamento atmosferico e delle acque e nella sensibilizzazione in merito ai Reati descritti dal D.Lgs. 231 e alla tematica anticorruzione.
  5. principi anticorruzione: FIDA SRL vieta qualsiasi forma di corruzione sia nei confronti di Enti Pubblici che Privati.

    FIDA SRL, i soci, i suoi dipendenti, collaboratori e tutti gli Stakeholder che operano per conto dell’Impresa si impegnano al rispetto dei più elevati standard di integrità, onestà e correttezza in tutti i rapporti all’interno e all’esterno della Società nel rispetto delle normative vigenti anche in materia di corruzione applicabili alla Nostra Società. L’elenco delle norme anticorruzione vigenti è disponibile sul server di sistema.
    Nessuno dei Destinatari del presente documento deve direttamente o indirettamente accettare, sollecitare, offrire o pagare somme di denaro o altre utilità (inclusi regali, omaggi superiori alle direttive aziendali) anche a seguito di pressioni illecite da chiunque (pubblico o privato). È parimenti vietato ai soci, ai dipendenti e agli altri Destinatari del Codice l’accettazione di omaggi, regali o altri benefici che possano compromettere la loro indipendenza di giudizio.
    Gli atti di cortesia commerciali sono ammessi, purché si tratti di regali d’uso di modico valore e non possano essere
    interpretati come atti finalizzati ad ottenere vantaggi impropri o illegittimi.
    Il sistema di gestione UNI 37001 ha permesso di individuare le aree potenzialmente a rischio commissione reato corruzione nei confronti della P.A. quali ad esempio: Gestione rapporti con le autorità di Vigilanza (ATS, Ispettorato del Lavoro, Guardia di Finanza, Agenzia dell’Entrate, Vigili del fuoco, Garante della Privacy, Uffici Tributari, INPS, INAIL, etc.), gestione gare di appalto, gestione formazione finanziata, Gestione dei rapporti con l’Autorità Giudiziaria, Gestione Clientela: nuova e acquisita, Rapporto con Fornitori, Rapporti con Enti di certificazione e Organismi di Attestazione, etc Per queste aree sono state individuati documenti scritti (procedure, istruzioni, etc) che definiscono modalità di controlli e comportamenti. Tutto il personale interno ed esterno che opera per conto di FIDA Srl deve impegnarsi a rispettare le procedure interne anticorruzione e la presente politica. In caso di mancato rispetto di quanto sopra la Direzione si riserva di attuare pratiche disciplinari o intervenire direttamente sui rapporti con gli Stakeholders esterni.
    Qualsiasi persona (i vertici aziendali ed i componenti degli organi sociali della Società; tutti i dipendenti della Società; i partners, i clienti, i fornitori, i consulenti, i collaboratori, i soci e, più in generale, chiunque sia in relazione d’interessi con la Società) sia a conoscenza di una notizia riguardante sospette condotte costituenti reato corruzione e/o reati in ambito D.lgs. 231 ovvero non conformi a quanto stabilito dalle procedure interne rilevanti ai fini del Modello prevenzione corruzione e dalla disciplina esterna comunque applicabile alla Società è obbligato a effettuare apposita segnalazione come descritto nel documento che descrive la gestione delle comunicazioni interne ed esterne. Le segnalazioni di sospetti effettuati in buona fede o sulla base di una convinzione ragionevole e confidenziale sono protette nel rispetto delle tematiche in materia di privacy e tutela del segnalatore. È vietata qualsiasi forma di ritorsione, discriminazione o penalizzazione nei confronti di coloro che effettuino in buona fede le segnalazioni all’Organismo di Vigilanza e/o alla Funzione di Conformità per la prevenzione della corruzione. La Funzione di Conformità per la prevenzione della corruzione opera in maniera indipendente e ha l’autorità di approfondire e ricercare informazioni utili per confermare comportamenti costituenti reato o difformi da quanto previsto dal Modello anticorruzione.
    Situazione di non conformità fondate sulla non corretta applicazione del Sistema anticorruzione potranno essere oggetto di provvedimenti disciplinari come riportato nella Procedura per la gestione delle risorse.
    La Direzione è costantemente impegnata al miglioramento continuo del sistema anticorruzione implementando individuando ove possibili opportunità di miglioramento e riduzione del rischio compimento reati tra cui quello di corruzione.

    FIDA Srl è impegnata inoltre a garantire il rispetto dei principi definiti nel codice etico e a questo proposito è possibile far pervenire commenti, raccomandazioni, segnalazioni o reclami riguardanti l’ambiente di lavoro
    Le segnalazioni possono essere inoltrate via posta ordinaria all’indirizzo Via Volturno 135, 20861 Brugherio (MB)
    Le segnalazioni relative a qualità, salute, sicurezza, ambiente, etica, anticorruzione etc., possono essere effettuate anche
    attraverso la cassetta delle segnalazioni presente in azienda e all’indirizzo mail ODV odv@fida.it

    La Direzione è consapevole che il contributo di ogni collaboratore è fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi aziendali, e allo scopo ha attribuito precisi incarichi e responsabilità. Fida si impegna a investire in formazione e addestramento, per sensibilizzare i propri collaboratori sull’importanza della Qualità, della Protezione Ambientale e della Salute e Sicurezza sul lavoro. e del rispetto del codice etico e della politica anticorruzione.