';

Monitoring Fida

SMART DRIVER

Il sistema di illuminazione TLed, è predisposto per ospitare sistemi di
telecontrollo di tipo DALI e PowerLine (onde convogliate) in grado di
inviare le informazioni via Internet attraverso il protocollo SMNP a
una o più postazioni remote.

Monitoring fida SmarT Driver
Telecontrollo

Sfruttando le funzionalità di alcuni comandi, è possibile controllare lo stato di accensione o spegnimento delle singole lampade e di regolarne la luminosità sia in modo automatico, attraverso i sensori di luminosità esterna, sia attraverso una schedulazione programmata, in relazione ai giorni della settimana o all’effettiva presenza dei viaggiatori in banchina.

Il sistema di diagnostica è abbinato ad un applicativo software dotato di un cruscotto grafico, molto intuitivo, che consente di:

 Comandare l’accensione e lo spegnimento del LED
Comandare la riduzione del flusso luminoso e quindi i livelli di potenza
Rilevare da remoto tensione, temperatura e consumo effettivo
Monitorare lo stato di efficienza della lampada e del circuito di alimentazione
Diagnosticare la fine del ciclo di vita del LED
 Gestire la protezione del LED in caso di surriscaldamento

Sistema Gestionale

ARCHITETTURA POWERLINE

Il sistema dedicato alla gestione automatizzata e centralizzata per il
telecontrollo degli impianti di illuminazione. E’ composto da un Software di Supervisione
installato su un PC su piattaforma Windows che comunica
nel caso specifico con i vari dispositivi di illuminazione/segnalamento tramite un
BUS di comunicazione PowerLine (onde convogliate PLC) utilizzano la linea di
alimentazione AC 220V delle lampade.

Tled architettura di sistema min
Applicativo
Il sistema gestionale è realizzato con una applicazione desktop per S.O. Windows® 64bit usando tecnologie C# e .NET Framework 4.5.

L’applicazione utilizza un DB relazionale standard, Microsoft SQL Server, per configurare e gestire la mappatura delle lampade e dei sistemi di comunicazione e raccogliere i dati diagnostici delle lampade.

Il sistema esegue in maniera automatica le seguenti funzioni:

Memorizzazione dei log degli eventi di sistema, con il dettaglio delle
operazioni diagnostiche, allarmi, perturbazioni, comandi, scheduling etc.
Acquisizione parametri diagnostici e operativi delle lampade.
Generazione di allarmi in caso di anomalia delle lampade.
Attuazione delle funzioni applicative di accensione/spegnimento/
regolazione programmate per le Zone lampade.

Monitoring interfaccia

Funzioni Operative

SINTESI

Grazie alla versatilità del software applicativo il sistema può essere
integrato facilmente in sistemi di automazione già esistenti.

In questo caso la comunicazione con i sistemi esterni viene realizzata
attraverso connessioni con porte di di tipo standard come Lan Ethernet
(socket IP) e porte Seriali RS232/RS484. É possibile implementare protocolli
di comunicazione standard su specifica richiesta.

Interfaccia grafica a icone e albero con mappa delle zone;
 Abilitazione Amministratore sistema con password;
 Configurazione Zone & bridge NC;
 Configurazione Lampade/Cassonetti;
 Preparazione delle procedure applicative della Zona lampade – fasce orarie;
 Invio comando a Lampada/e (accensione / spegnimento / dimming);
 Pannello Controllo stato diagnostico Lampade “real-time”;
 Storico degli accessi e eventi di allarme registrato su Database;
 Sistema di supervisione diagnostica / invio allarmi a sistemi esterni (opzionale);